Veneto Smart, a Padova un hackaton sulla mobilità del futuro

Pubblicato il 19 Settembre 2019 in Opportunità, Padova

Premio Startup padovana dell'anno  

Un hackaton che vedrà giovani startupper e aspiranti innovatori misurarsi con il tema della mobilità del futuro. È la quarta tappa di «Veneto Smart: 5 sfide per il Veneto del 2030», che si concretizzerà in tre intense giornate di hackathon, da giovedì 19 (dalle ore 10) a sabato 21 settembre.

I giovani partecipanti, ospitati nella sede di Adecco formazione di Padova, dovranno immaginare soluzioni innovative e realizzabili, in termini di tecnologia e business, per una mobilità improntata alla sicurezza, alla qualità e alla sostenibilità. Dopo un briefing sul tema dei trasporti da parte di un esperto in materia, gli startupper saranno invitati a presentare la propria idea progettuale: segue la votazione e la selezione di quelle migliori e la costituzione dei team che si metteranno al lavoro per elaborarle.

Le idee vincitrici potranno poi svilupparsi in progetti imprenditoriali reali, perché gli autori di quelle selezionate avranno l’opportunità di prendere parte a un percorso mirato di formazione, che ne supporterà e accompagnerà lo sviluppo, e di consulenza gratuita per favorire l’accesso a canali di finanziamento del Fondo sociale europeo. Questo il progetto, promosso da Adecco Formazione e finanziato dalla Regione del Veneto e dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito di «InnVeneto», con la partnership di Università Iuav di Venezia, cooperativa Cssa, Cooperativa Sumo, Fondazione Adecco, Q&b, Apindustria e Foxwin.

Sono tre gli hackathon già svoltisi negli scorsi mesi, dedicati al tema dello spreco alimentare, del riciclo e dell’uso consapevole delle risorse, dell’invecchiamento attivo: tutti problemi del nostro presente o del prossimo futuro che chiedono soluzioni nuove e socialmente innovative. L’ultimo, che si terrà a ottobre, sarà dedicato al “made in Veneto”.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211