Turisti fanno il caffè col fornello a Rialto: multa e Daspo urbano

Pubblicato il 19 Luglio 2019 in Turismo, Venezia

 

Due turisti tedeschi sono stati multati dalla polizia locale di Venezia e allontanati dalla città. La loro colpa? Sono stati sorpresi, la mattina di oggi 19 luglio, mentre si preparavano un caffè con un fornello a fiamma da campeggio sui gradini ai piedi del ponte di Rialto, sul Canal Grande.

I due turisti, due berlinesi di 32 e 35 anni, si trovavano di fronte alla sede del Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per il Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia – Ex Magistrato alle Acque. Dopo la segnalazione di un cittadino, sono stati raggiunti da due agenti della polizia locale.

Questi li hanno condotti al Comando generale a Piazzale Roma per essere sanzionati ai sensi degli articoli 32 e 62 del regolamento rispettivamente con 650 euro (l’uomo) e 300 euro (la donna). Entrambi sono stati raggiunti da ordine di allontanamento e invitati a lasciare la città, il cosiddetto Daspo urbano.

«Venezia deve essere rispettata e quei maleducati che pensano di venire in città e fare quello che vogliono devono capire che, grazie alle ragazze e ai ragazzi della Polizia locale, verranno presi, sanzionati e allontanati» è il commento del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211