Menu

Sicit, partita la produzione di idrolizzato proteico dal pelo animale

Pubblicato il 18 Luglio 2019 in Pmi e Imprese, Vicenza

 

Il gruppo Sicit di Arzignano anticipa l’avvio della produzione di idrolizzato proteico dal pelo animale, elemento di scarto di cui il distretto conciario vicentino produce circa 10 mila tonnellate all’anno. L’operazione era stata pianificata per il 2020, ma è stata anticipata e, secondo quanto scrive l’azienda in una nota, a regime determinerà una produzione di circa 4 mila tonnellate all’anno addizionali di idrolizzati proteici, portando il totale prodotto da Sicit Group a 16 mila tonnellate all’anno, rispetto alle 12 mila realizzate nel 2018 nello stabilimento di Arzignano.

Questa innovazione di processo permetterà di aumentare la resa produttiva del 33%, abbassando al tempo stesso i costi di produzione di circa il 10-15%. La resa del pelo animale è del 40% contro il 12% degli altri sottoprodotti di origine animale attualmente utilizzati.

«Questa importante innovazione di processo – commenta l’amministratore delegato di Sicit Group Massimo Neresini – è parte integrante del business plan di crescita approvato. Ogni anno investiamo significativamente in ricerca e sviluppo per mantenere una posizione di vertice a livello mondiale e consolidare il nostro posizionamento sul mercato, grazie al contributo di stabilimenti e laboratori all’avanguardia».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211