Menu

Electrolux, accordo a Susegana: 130 milioni per la digitalizzazione

Pubblicato il 4 Luglio 2019 in Lavoro, Pmi e Imprese, Treviso

Electrolux Susegana  

Il gruppo Electrolux ha annunciato che investirà circa 130 milioni di euro per l’automazione, digitalizzazione e innovazione della fabbrica di Susegana, in provincia di Treviso. L’investimento, spalmato dal 2019 al 2021, era stato annunciato lo scorso marzo, con l’avvio di una serrata trattativa con i sindacati sulla produttività e la flessibilità dei lavoratori da applicare alle nuove linee produttive.

L’accordo scaturito dal confronto tra impresa da un lato e coordinamento nazionale Rsu di Electrolux e segreterie di Fim, Fiom e Uilm nazionali dall’altro, è stato approvato con l’80% dei voti dei dipendenti Electrolux. Si sono espressi 551 lavoratori e lavoratrici, dei quali 436 a favore, al termine delle assemblee nelle quali sono stati illustrati i contenuti dell’accordo.

In una nota congiunta Rsu e sindacati spiegano le novità che saranno introdotte nello stabilimento della Marca: «La modulazione degli orari sulle nuove linee (con 36 ore medie pagate 40 e la  conservazione di 54 ore di Par), la possibilità di favorire concretamente il ricambio generazionale, la riconferma della pratica partecipativa nella implementazione delle nuove linee attraverso il lavoro sui “cantieri”, per  monitorare, supportati anche  da esperti, la concreta  messa a regime della nuova fabbrica 4.0, sono stati i temi che hanno più caratterizzato il confronto, sui quali i lavoratori e le lavoratrici hanno dibattuto di più, ed espresso approvazione per le soluzioni trovate».

In una nota del gruppo Electrolux si legge che il rinnovamento della fabbrica è parte di un piano globale che prevede 8 miliardi di investimenti in 4-5 anni a partire dal 2018, che dovrebbe portare a risparmi di 3 miliardi di euro a livello globale a partire dal 2024. Per quanto riguarda Susegana, spiega l’azienda, «l’investimento, il cui completamento è previsto per il 2022, include due nuove linee di assemblaggio e risorse per lo sviluppo di prodotto e di processo». Inoltre «l’aggiornamento comporterà postazioni di lavoro ergonomiche in tutto lo stabilimento».

Per il presidente della Regione Veneto Luca Zaia «la notizia che Electrolux investirà 130 milioni sullo stabilimento di Susegana è una nuova svolta di grande significato per il futuro di un’azienda simbolo del nostro Veneto e dei suoi
lavoratori. Si è passati in pochi anni da una situazione di difficoltà e di tensioni sindacali a un rilancio che parti sociali e azienda hanno saputo identificare con intelligenza e capacità strategiche. Anche in questo caso fare squadra è l’atteggiamento più utile e positivo».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211