Menu

Innovazione, la classifica UE: il Veneto al quarto posto in Italia

Pubblicato il 18 Giugno 2019 in Veneto

 

Un buon quarto posto, dietro i vicini del Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Lombardia. Mentre l’Italia viene definito un Paese «innovatore moderato», con un punteggio inferiore alla media Ue che la relega al 18esimo posto su 28 Paesi ed evidenzia fortissime differenze fra regioni. È la fotografia scattata dal «Quadro europeo di valutazione dell’innovazione 2019», pubblicato dalla Commissione Ue. Un quadro europeo che in generale sorride: sorpasso delle performance, ed è la prima volta, sugli Usa. Anche se Giappone e Corea del Sud, forze motrici dell’innovazione, rimangono al momento irraggiungibili. E il Veneto, con il punteggio di 84,9, ne esce bene. 

A preoccupare, per quanto riguarda l’Italia, è il grande spread. Per una volta non quello relativo ai titoli di stato, ma al gap che c’è fra regioni innovatrici e meno. Basta un dato per inquadrare la differenza: il Friuli Venezia Giulia, in testa, performa l’80% in più rispetto a Calabria e Sardegna, regioni che chiudono la classifica.

Ed ecco il quadro nazionale:

  1. Friuli Venezia Giulia, 92.6 punti
  2. Emilia Romagna, 89,1
  3. Lombardia 86,6
  4. Veneto, 84,9
  5. Provincia di Trento, 82,1
  6. Marche, 81,1
  7. Piemonte, 79,8
  8. Umbria, 79,5
  9. Toscana 79,1
  10. Lazio, 74,3
  11. Abruzzo, 69,8
  12. Provincia Bolzano, 68,0
  13. Liguria, 67,7
  14. Campania, 63,3
  15. Basilicata, 62,7
  16. Puglia, 61,2
  17. Valle d’Aosta, 57,1
  18. Sicilia, 56,5
  19. Calabria, 51,1
  20. Sardegna, 51,1

La Commissione individua nelle “risorse intellettuali” e nel “sistema attrattivo per la ricerca” i punti di forza. Deboli sono invece i settori legati alle “risorse umane” e ai “finanziamenti alle Pmi”, in particolare per quanto riguarda il numero di laureati e le risorse pubblico-private per la ricerca.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211