Menu

“Welfare arcobaleno”, a Treviso si parla di diritti per professionisti Lgbt

Pubblicato il 14 Maggio 2019 in Lavoro, Professionisti, Treviso

 

“Welfare arcobaleno: dai bisogni alle buone prassi” è il titolo dell’incontro promosso dal Coordinamento Lgbte Treviso con la collaborazione e il patrocinio di Enpap Ente Nazionale Previdenza Assistenza Psicologi e con la partecipazione di Cassa Forense, Rete Lenford Avvocatura per i diritti Lgbti e l’associazione Famiglie Arcobaleno. Si tiene mercoledì 15 maggio 2019 dalle 16 alle 19 alla Sala Verde di Palazzo Rinaldi a Treviso.

L’incontro si pone l’obiettivo di mettere a confronto liberi professionisti Lgbt con gli enti di assistenza e previdenza, sul tema del riconoscimento dei diritti civili paritari e la declinazione pratica del riconoscimento delle tutele, che pur avendo ottenuto un importante contributo dalle pronunce giurisprudenziali, deve ancora essere tradotta in nuove norme.

A trattare questi aspetti saranno Federico Zanon, vicepresidente Enpap, Maria Grazia Rodari per Cassa Forense, Valentina Pizzol di Rete Lenford e Daniela Santoro per Famiglie Arcobaleno. A moderare il confronto Federica Micardi, giornalista de Il Sole 24 Ore. Inoltre, l’iniziativa è stata accreditata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati che riconoscerà due crediti formativi ai fini della formazione continua.

Con questo appuntamento di approfondimento continuano le giornate di Q.pido Treviso Equality Festival, la rassegna dedicata alla cultura omosessuale, bisessuale e transgender organizzata dal Coordinamento Lgbte Treviso, che oltre ad animare il capoluogo della Marca con eventi fino al 18 maggio, mira anche a porre riflessioni e stimolare il dibattito attorno a importanti temi. Q.pido Treviso Equality Festival è patrocinato dal Consolato degli Stati Uniti d’America a Milano e da Enpap, con il contributo di Astoria Wines, Cgil Treviso, Pizzeria Piola, Increativ, Osteria Toniolo, e BB Treviso.

Photo by Markus Spiske temporausch.com from Pexels



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211