Smact, 7 milioni al Competence center del Triveneto. Direttore Andrea Tellarini

Pubblicato il 8 Maggio 2019 in Innovazione, Padova, Venezia, Verona

 

Il Competence center del Triveneto, battezzato Smact, ora può partire davvero: e lo fa con la prima dotazione di 7 milioni di euro, stanziati dal ministero dello Sviluppo economico il 30 aprile, e con la nomina del general manager Andrea Tellarini. Si occuperà della direzione strategica e operativa di Smact presso la sede amministrativa e dirigenziale al campus economico San Giobbe dell’Università Ca’ Foscari Venezia.

Il Competence center – Smact è l’acronimo di “Social, Mobile, Analytics, Cloud e Internet of Things” – avrà come obiettivo favorire il trasferimento tecnologico e la collaborazione ricerca-impresa nelle tecnologie “industria 4.0”. I soci fondatori sono tutte le otto università del Triveneto (Padova, Verona, Ca’ Foscari, Iuav, Trento, Bolzano, Udine e Sissa di Trieste), due enti di ricerca (l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e la Fondazione Bruno Kessler), la Camera di Commercio di Padova e 29 aziende
private.

Queste le aziende aderenti: ACCA software, Adige, Brovedani Group, CAREL Industries, Corvallis, Danieli & C. Officine Meccaniche, DBA lab, Electrolux Italia, EnginSoft, Eurosystem, Gruppo PAM, Innovation Factory, Intesa Sanpaolo, Keyline, Lean Experience Factory, Microtec, Miriade, Omitech, Optoelettronica Italia, OVS, SAVE, Schneider Electric, TEXA, TFM Automotive & Industry, Thetis, TIM, Umana, Wartsila Italia, Como Next.

Dei 7 milioni di euro del Mise, 4,3 milioni serviranno per la fase di startup e sviluppo delle live demo e 2,7 milioni saranno destinati ai progetti di innovazione tecnologica per le piccole, medie e grandi imprese.

Tellarini ha alle spalle una carriera ventennale con incarichi nazionali ed internazionali in aziende come Arthur Andersen, Eni, Kpmg, Vodafone, Microsoft e Booking.com.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211