Menu

Euromeccanica di Rosà, fatturato a 80 milioni

Pubblicato il 24 Maggio 2019 in Pmi e Imprese, Vicenza

 

L’assemblea degli azionisti di Euromeccanica Group Spa ha approvato nei giorni scorsi il bilancio d’esercizio 2018. L’azienda manifatturiera fondata negli anni Settanta da Giorgio Venezian e Giovanni Gnoato, ha chiuso l’anno centrando gli obiettivi di crescita con il fatturato che si attesta a 80 milioni di euro e un Ebitda di oltre il 12%, superiore alle previsioni.

Il 2018 è stato un anno molto positivo, trascinato soprattutto dal settore legato all’automotive e in particolare dal truck, nel quale Euromeccanica è leader riconosciuto nella fornitura di componenti ad alto spessore. Produzione che ha spinto anche le assunzioni per il gruppo rosatese. I dipendenti sono 277 e nel corso dell’anno sono previste ulteriori 15 assunzioni. Proseguono inoltre gli investimenti, sia per razionalizzare e migliorare la logistica del gruppo (con il nuovo stabilimento nella sede di Rosà), sia sul fronte degli ammodernamenti degli impianti con il piano Industria4.0, per un totale di 11 milioni di euro di investimenti tra 2018 e 2019.

Segnali di crescita confermati anche dai dati del primo quadrimestre del 2019, che rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente segna già un +7% in linea con gli obiettivi di budget che la proprietà si è data anche grazie all’inserimento del nuovo Amministratore delegato Otello Dalla Rosa, con il quale si punta a raggiungere quota 90 milioni di euro entro fine anno.

Quasi il 50% del fatturato del Gruppo rosatese proviene dal settore automotive (truck). Il 20% è rappresentato dal mondo dell’elettrodomestico e il restante si divide tra agricoltura, elettro-meccanico, automazioni, illuminazione tecnica e altro. Sono oltre una ventina i Paesi verso i quali l’azienda esporta il 60% della produzione, di cui la Germania rappresenta la parte preponderante (oltre 24 milioni di euro).

Nel corso dell’assemblea di approvazione del bilancio i soci e l’Amministratore Delegato hanno confermato l’intenzione di allargare il proprio posizionamento competitivo anche attraverso aggregazioni con importanti player del settore.

Il Gruppo Euromeccanica, che nel maggio scorso è entrato nel percorso Elite, il programma internazionale del London Stock Exchange Group di Borsa Italiana, opera principalmente nel settore della deformazione della lamiera con Euromeccanica srl, V&G e Nikkosteel, a cui si aggiungono la divisione commercio degli acciai da utensili con Tecnocacciai, prodotti per la sicurezza personale con Safit e automazione industriale con Workk.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211