Menu

Istrana, alla Aeroglass Filtri formaldeide oltre i limiti

Pubblicato il 2 Maggio 2019 in Lavoro, Pmi e Imprese, Treviso

 

Concentrazioni di formaldeide oltre i limiti di legge alla Aeroglass Filtri di Ospedaletto di Istrana, azienda fondata nel 1977 che produce e commercializza una gamma completa di filtri dell’aria in fibre di vetro.

Secondo un recente monitoraggio dell’Arpav, dall’impianto di essicazione spole ci sarebbe stato un superamento del limite riguardante la formaldeide, sostanza considerata cancerogena per l’uomo. Preoccupati i sindacati, che chiedono garanzie per i 50 lavoratori dell’impianto.

«Abbiamo chiesto immediatamente un incontro all’azienda – dichiara Mauro Dalla Rosa, sindacalista della Femca Cisl -, perché i lavoratori hanno il diritto di essere informati riguardo alle rilevazioni effettuate dall’Arpav e ad eventuali rischi per se stessi, le proprie famiglie e per la popolazione residente nella zona. Chiediamo trasparenza e garanzie per la salute».

I vertici di Aeroglass hanno rassicurato i dipendenti, in una comunicazione inviata loro il 30 aprile, spiegando che sono stati regolarmente svolti controlli periodici che hanno sempre dato esito positivo, con emissioni nella norma, al di sotto dei valori soglia fissati dall’autorizzazione ambientale rilasciata nel 2017 dal Comune di Istrana.  In riferimento all’esito del recente controllo dell’Arpav, l’azienda parla di “circostanza anomala” su cui si stanno effettuando verifiche e approfondimenti, con accertamenti affidati a diversi laboratori.

Se Femca Cisl e Rsu non otterranno risposte soddisfacenti dall’azienda, fanno sapere dal sindacato, chiederanno l’intervento dello Spisal, nuove analisi indipendenti sulla qualità dell’aria nel reparto finito nel mirino dell’Arpav, ma anche visite mediche a carico aziendale per tutti e 50 i dipendenti per verificarne lo stato di salute.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211