Menu

Redditi: Treviso la città più ricca del Veneto, Porto Tolle la più povera

Pubblicato il 1 Aprile 2019 in Belluno, Padova, Rovigo, Soldi, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza

soldi banche credito  

In Veneto il comune più ricco è Treviso, con un reddito medio pro capite di 25.698 euro l’anno, mentre il più povero Porto Tolle, in provincia di Rovigo, con 13.287 euro, in linea con i comuni più poveri del meridione. A dirlo sono le elaborazioni Ires Fvg sui dati del ministero dell’Economia e delle finanze sui redditi Irpef del 2017 che i cittadini hanno comunicato nelle dichiarazioni dei redditi 2018.

I capoluoghi di provincia si attestano tra i primi posti nella classifica dei redditi pro capite. Padova (25.256 euro pro capite), seguita da Verona (23.183 euro), Belluno (23.130 euro), Vicenza (22.856 euro), Venezia (22.312 euro) e Rovigo (21.024 euro). Nel podio tra i comuni non capoluogo spicca Cortina (24.387 euro), mentre tra i fanalini di coda, oltre a Porto Tolle troviamo Palù, piccolo comune nel Veronese (13.746 euro), Val di Zoldo nel Bellunese (14.817 euro) ed Enego, in provincia di Vicenza (14.482 euro).

Tra le regioni del nord il Veneto è fra le meno ricche. Si posiziona penultima (ottavo posto), con un reddito complessivo medio di 21.994 euro e un reddito imponibile medio di 21.054 euro (i contribuenti sono 3.548.343). All’ultimo posto il Friuli Venezia Giulia con un reddito complessivo medio di 21.891 euro e un reddito imponibile medio di 21.010 euro (i contribuenti sono 920.062).



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211