McDonald’s offrirà 220 posti lavoro in Veneto nel 2019

Pubblicato il 15 Aprile 2019 in Commercio, Lavoro, Veneto

 

McDonald’s annuncia per il 2019 la creazione di 220 nuovi posti di lavoro nei ristoranti del Veneto. Questi investimenti sono parte integrante della strategia di crescita a livello nazionale che prevede l’apertura di 25 McDonald’s su tutto il territorio, l’ampliamento dello staff esistente con la creazione di 2.300 nuovi posti di lavoro. Attualmente, in Veneto, la celebre catena di fast food è presente con 47 ristoranti in cui impiega quasi duemila dipendenti.

Dei 23 mila dipendenti che lavorano nei 590 McDonald’s italiani, la maggior parte è composta da donne (62%), che costituiscono anche il 50% degli store manager. L’età media dei dipendenti è 31,5 anni, 30 per i crew, 35 per i manager e 39 per gli store manager.

Il 92% dei dipendenti che lavora da McDonald’s è assunto con contratti di apprendistato o a tempo indeterminato. McDonald’s offre ogni anno oltre 900 mila ore di formazione ai suoi dipendenti, a tutti i livelli.

«Nella selezione dei candidati – commenta Massimiliano Maffioli, Chief People Officer di McDonald’s Italia -, le esperienze professionali precedenti non sono ritenute un elemento imprescindibile proprio perché forniamo, dal primo giorno di lavoro, percorsi di formazione in aula e on the job per favorire lo sviluppo della carriera e crescita lavorativa».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211