Geox, perdita di 7 milioni ma c’è il dividendo. Varato il nuovo cda

Pubblicato il 17 Aprile 2019 in Pmi e Imprese, Treviso

Geox  

Archiviato un 2018 chiuso in perdita, il gruppo Geox stacca un dividendo di 6,4 milioni di euro complessivi e vara il nuovo cda. L’assemblea degli azionisti del 16 aprile ha approvato il bilancio dell’aziende delle calzature trevigiana. Per quanto riguarda il gruppo Geox, i ricavi netti sono in calo da 884,5 (del 2017) a 827,2 milioni di euro.

Il risultato netto è in negativo per 5,3 milioni di euro contro i 15,4 milioni in positivo dell’anno precedente. Ebitda rettificato a 48,2 milioni contro i 74 dell’anno precedente. La posizione finanziaria netta si attesta a 2,3 milioni di euro contro il negativo di 5,4 milioni del 2017.

Per quanto riguarda la società capogruppo Geox spa, i ricavi sono stati pari a euro 582,7 milioni contro euro 627,0 milioni del 2017. Nel 2018 si è registrata una perdita pari ad euro 7 milioni, contro un utile pari ad euro 12 milioni registrato nel 2017.
Il patrimonio netto al 31 dicembre 2018 si è attestato a euro 355,5 milioni rispetto a euro 365,0 milioni di fine 2017 con una posizione finanziaria netta positiva pari a euro 31,1 milioni (60,3 milioni al 31 dicembre 2017).

L’assemblea degli azionisti ha approvato di ripianare la perdita dell’esercizio 2018, pari a 6,9 milioni di euro, mediante l’utilizzo della riserva “versamento soci in c/capitale” per 149 mila euro e l’utilizzo della riserva straordinaria per 6,8 milioni di euro.

L’assemblea ha anche approvato la distribuzione di un dividendo lordo pari a 0,025 euro per azione, per un importo complessivo di 6,4 milioni di euro. La cedola sarà staccata il 20 maggio 2019 con record date il 21 maggio 2019 e pagamento il giorno 22 maggio 2019.

Nuovo cda per Geox

L’assemblea ha poi nominato i dieci componenti del nuovo consiglio di amministrazione che rimarranno in carica per tre esercizi. Sulla base delle liste presentate rispettivamente dall’azionista di maggioranza Lir S.r.l. – titolare del 71,1004% del capitale sottoscritto e versato – e da un gruppo di società di gestione del risparmio – la cui partecipazione complessiva è pari al 2,65% del capitale sottoscritto e versato – l’assemblea ha nominato Mario Moretti Polegato (presidente) e i consiglieri Enrico Moretti Polegato, Matteo Carlo Maria Mascazzini, Claudia Baggio, Lara Livolsi, Alessandro Antonio Giusti, Francesca Meneghel, Livio Libralesso, Ernesto Albanese e Alessandra Pavolini.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211