Menu

Fiamm, per la “fase due” dell’era Hitachi c’è il nuovo ad Fujio Owa

Pubblicato il 18 Aprile 2019 in Pmi e Imprese, Vicenza

 

Fiamm, l’azienda di Montecchio Maggiore che produce batterie e che da due anni è entrata nell’orbita della multinazionale Hitachi Chemical, ha un nuovo amministratore delegato. Si tratta di Fujio Owa, la cui scelta è stata confermata dal consiglio di amministrazione di Fiamm Energy Technology. Owa succede a Yasuhiko Nakayama che assume un nuovo ruolo all’interno del gruppo Hitachi.

Con Fujio Owa l’impresa vicentina entra nella “fase due” dell’era Hitachi. Dopo una prima fase di avvio e messa a regime dell’integrazione, il nuovo traguardo è l’espansione del business. «Voglio condividere un valore, quello del fare business per noi con un significato più ampio – ha dichiarato Fujio Owa dopo la nomina -, ovvero consegnare ai nostri clienti non solo prodotti, ma un servizio e una assistenza parte integrante del processo, il nostro cliente non si trova al di fuori dell’azienda, è accanto a noi, un nostro vero partner».

Fujio Owa è laureato in Economia presso la Keio University di Tokio, per anni si è occupato di finanza e controllo, dal 2015 ad oggi, ha ricoperto il ruolo di direttore operativo di F-Power, impresa giapponese che si occupa della generazione e distribuzione di energia elettrica e termica.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211