Menu

David Puente a Padova, il «cacciatore di bufale» ospite a Tempi Moderni

 

Scovare le bufale, capire da dove vengono e tentare di prevenire la loro diffusione: questa è la mission di David Puente, soprannominato «cacciatore di bufale». Molto attivo nel “fact-checking”, ovvero la pratica di controllare la veridicità di una notizia o una fonte, oggi è un redattore di Open, il nuovo quotidiano online di Enrico Mentana, e possiede un blog personale, dove smaschera le bufale che girano nel web. Ha cominciato lavorando per la Casaleggio Associati, e si è occupato della comunicazione online di Antonio Di Pietro quando era Ministro delle Infrastrutture.

David Puente sarà il secondo ospite di Tempi Moderni, il ciclo d’incontri realizzato dall’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova con il patrocinio «»del Fisppa – Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova. Appuntamento, a ingresso libero, mercoledì 3 aprile (ore 17 – Sala Rossini del Caffè Pedrocchi).

La seconda edizione di Tempi Moderni prevede cinque incontri con altrettanti giornalisti ed esperti di comunicazione. Moderati da Luca Barbieri, giornalista e docente di Linguaggio Giornalistico nell’ateneo patavino, curatore degli eventi, affronteranno il tema: «L’informazione nell’era delle fake news».

Foto di Facebook



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211