Veneto, cresce la voglia di brevettare: tre province nella top 10 italiana

Pubblicato il 26 Febbraio 2019 in Innovazione, Padova, Veneto, Verona, Vicenza

 

La Camera di commercio di Milano pubblica il report annuale sulle domande di brevetti e marchi depositate nel 2018. Nella classifica delle province più attive per numero di brevetti troviamo tre province venete: nell’ordine si tratta di Padova, settimo posto nazionale, Vicenza, ottava, Verona, nona.

Tra le regioni si conferma la prima posizione della Lombardia, con un incremento del 30% in cinque anni per le invenzioni e del 7% per i marchi, per un totale di 36 mila depositi su 110 mila in Italia. Confermato anche il trend positivo del Veneto, con un aumento del 34,6%.

Per quel che riguarda le domande di brevetti e marchi nazionali depositate negli anni 2018, 2017 e 2013, al settimo posto troviamo Vicenza con 1.129 (2,2%). All’ottavo e novo posto ci sono Verona e Padova con, rispettivamente, 763 e 714 domande.

Nel caso di Verona il raffronto sul 2013 vede una crescita del +100,3%. Qui le tabelle con i dati.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211