Menu

Social e fake news: gli imprenditori cristiani dialogano con il giornalista Gervasutti

Pubblicato il 20 Febbraio 2019 in Opportunità, Padova, Professionisti

 

Erano nati come moderna agorà democratica, si sono trasformati in un’arena dove vince chi urla più forte. I social network sono al centro di un dibattito organizzato dalla sezione padovana di Ucid – Unione cristiana imprenditori dirigenti, che ha invitato il giornalista Ario Gervasutti, capo redattore centrale del Gazzettino, a fare il punto sulla questione.

L’evento «Diritti umani e organizzazione sociale. Il ruolo dei media nell’era dei social: fra paladino della verità e fake news» è in programma venerdì 22 febbraio 2019 alle 21.15 alla Fondazione OIC Nazareth (via Nazareth 38, Padova). L’incontro, a ingresso libero, si inserisce in un ciclo sui diritti umani a 70 anni dalla Dichiarazione universale. La serata sarà introdotta da Flavio Zelco, presidente Ucid Padova, cui seguirà l’intervento di Gervasutti e un dibattito.

«La questione è epocale – spiega Gervasutti –. Oggi come mai nella storia, la gente possiede i maggiori strumenti disponibili di conoscenza e informazione, e quindi di democrazia. Ma se questi strumenti dovrebbero consentire una elevazione delle categorie sociali, essi a causa del loro cattivo utilizzo, stanno invece inaspettatamente ampliando la forbice. Ci troviamo dinanzi ad una massa di persone in grado di comunicare e di informarsi, ma che clamorosamente non lo fa».



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211