Menu

“Venti di futuro”, Banca Etica festeggia 20 anni e premia i progetti di innovazione sociale

Pubblicato il 12 Febbraio 2019 in Credito, Innovazione, Opportunità, Padova

La sede di Banca Etica a Padova  

Banca Etica festeggia i suoi primi vent’anni con un evento e un premio dedicati all’innovazione sociale. L’incontro, dal titolo “Venti di futuro”, si svolge dal 21 al 23 febbraio 2019 a Padova, la città dove l’istituto di credito ha sede. Ad ospitarlo il coworking per giovani imprenditori Techstation (Via Trieste 1) che ospita anche una scuola di coding.

Potranno proporre i propri progetti di innovazione sociale persone domiciliate o residenti in Veneto, imprenditori, lavoratori o soggetti svantaggiati. Per iscriversi bisogna compilare il modulo disponibile sul sito di Banca Etica e allegare i documenti richiesti.

Per innovazione sociale si intendono attività che non si esauriscono nel mondo digitale, ma che creano un legame con un territorio. Nelle aree urbane, ad esempio, tra basi funzionali interconnesse (circoli, biblioteche, caffetterie di quartiere, giardini condominiali…), e incubatori di startup ad alto tasso di tecnologia, arte e cultura, magari inseriti in progetti di social housing diffuso.

Le proposte vincitrici riceveranno un premio di 1.000 euro da utilizzare sulla piattaforma Soci In Rete, assistenza tecnica e accompagnamento allo sviluppo di un piano di fattibilità tecnica e finanziaria per la propria idea, inclusa la ricerca di opportunità di finanziamento in ambito pubblico e privato. Tutte le idee raccolte saranno inoltre promosse tramite i canali web e social di Banca Etica, ottenendo visibilità e ulteriori opportunità di ampliare la propria rete di relazioni.

L’appuntamento segue quelli del 4 dicembre scorso presso il Museo MAXXI di Roma, dedicato a rigenerazione urbana e periferie, che ha visto la partecipazione del celebre fumettista Zerocalcare; e l’iniziativa di Bari dello scorso 21 gennaio dedicata a cultura, lavoro e impresa. Seguiranno poi gli appuntamenti di Milano (19 marzo 2019 – Sharing economy e impact finance) e Bilbao (9 aprile 2019 – Economia sociale e solidale).

Il progetto è realizzato all’interno di “Veneto Call 4 Innovation” del programma “INN Veneto – Cervelli che rientrano per il Veneto del Futuro” POR FSE 2014-2020 che vede IFOA come capofila.



Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211