Menu

Meno inquinamento, da martedì 26 in Veneto torna il livello “verde”

Pubblicato il 25 Febbraio 2019 in Fisco e consumi, Padova, Rovigo, Treviso, Veneto, Venezia, Verona, Vicenza

immatricolazioni auto  

Dopo diversi giorni di aria inquinata e di alti livelli di Pm10, il vento è tornato a soffiare nel fine settimana riportando i valori sotto i 50 Pm10 per metro cubo, come registrato dalla centralina dell’Arcella a Padova. Il nuovo bollettino dell’Arpav, pubblicato lunedì 25 febbraio 2019, porta il livello di allerta a zero, o “verde”, fino a giovedì 28.

Pm10, cosa prevede il livello “verde”

Nello specifico il livello 0 “verde” stabilisce il divieto di circolazione dal lunedì al venerdi dalle 8:30 alle 18:30 per i ciclomotori e motocicli Euro 0 a due tempi, per le autovetture a uso proprio a benzina Euro 0 e 1 e quelle diesel Euro 0, 1 e 2 e 3, per i veicoli commerciali diesel euro 0, 1, 2 e 3, oltre a limitazioni all’utilizzo degli impianti termici, al riscaldamento dei locali e alle combustioni all’aperto.



Puoi leggere anche

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211