Menu

Ovs, ricavi ancora giù nel terzo trimestre 2018. Pesa il caldo anomalo

Pubblicato il 13 Dicembre 2018 in Pmi e Imprese, Venezia

Stefano Beraldo Ovs  

Il momento difficile del gruppo Ovs non è ancora finito. I numeri dei primi nove mesi del 2018, certificati dal consiglio di amministrazione del 12 dicembre, dicono che il fatturato netto ha subito una contrazione dell’1,4% attestandosi a 1,01 miliardi di euro. Numeri che non tengono conto del fallimento della controllata svizzera Sempione, avvenuto in primavera: sommandone gli effetti, il calo si allarga fino al -4%. La china discendente conferma la traiettoria già tracciata della semestrale.

Secondo l’ad Stefano Beraldo il clima insolitamente caldo di questo autunno ha frenato le vendite dei capi invernali e «senza significativi cambi di tendenza d’ora in avanti anche il quarto trimestre risulterà in contrazione». Sul fronte dei guadagni l’Ebitda si attesta a 104,1 milioni (-33,9%), con il peso della svalutazione dovuta a Sempione.



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211