Menu

Starbucks, in arrivo tre caffetterie in Veneto

Pubblicato il 21 novembre 2018 in Commercio, Padova, Venezia, Verona

caffè  

Dopo Milano e Roma, Starbucks punta al Nord Est. La strategia della catena americana delle caffetterie mira a crescere nelle medie città dello stivale, dopo la prima inaugurazione nel settembre 2018 della Roastery in via Cordusio nel capoluogo lombardo. Ora tocca alle caffetterie, secondo il format Starbucks Core, negozi più piccoli che vedranno 15 nuove aperture nei prossimi mesi, tra cui ben tre previste in Veneto: Venezia, Padova e Verona sono le tre città scelte per aprire alla multinazionale statunitense il mercato nordestino.

La strategia è stata esposta al Sole 24 Ore da Roberto Masi, managing director di Starbucks Coffee Italy, che ha inaugurato il 20 novembre la prima caffetteria in corso Garibaldi a Milano, cui se ne affiancheranno altre due nell’area meneghina, una in città e l’altra all’aeroporto Malpensa. Poi è previsto lo sbarco a Roma e, successivamente, l’arrivo in altre città: Firenze, Bologna, Venezia, Padova, Verona e Torino quelle citate per il momento da Masi. Il Nord Est, quindi, protagonista della non facile “conquista” della patria dell’espresso da parte del colosso Usa.



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211