Menu

Sistemi antincendio, 9.8 milioni per le scuole venete

Pubblicato il 19 novembre 2018 in Cultura, Infrastrutture, Veneto

 

Quasi 10 milioni di euro in arrivo dal Ministero per l’istruzione e la ricerca, destinati al rinnovamento dei sistemi di sicurezza delle scuole del Veneto per l’adeguamento degli edifici scolastici alle normative antincendio. La Regione Veneto il 19 novembre 2018 ha approvato una delibera che ha fissato procedure e tempistiche per presentare i progetti, su proposta dell’assessore alla scuola Elena Donazzan, assieme all’assessora al sociale e ai servizi per l’infanzia Manuela Lanzarin.

Nello specifico, il fondo assegnerà contributi fino a 50 mila euro per ogni intervento nelle scuole statali sia dell’infanzia che di primo ciclo dei Comuni e fino a 70 mila euro ad intervento nelle scuole statali del secondo ciclo delle Province. Verrà data la precedenza agli edifici più datati e a quelli con maggiore popolazione scolastica. Contributi questi che si andranno a sommare ai 120 milioni di fondi ministeriali, stanziati negli scorsi giorni, per la sicurezza e la riqualificazione degli edifici scolastici veneti di ogni ordine e grado, pubblici e privati.

«Ho scritto oggi stesso ai sindaci del Veneto e ai presidenti delle Province e della città metropolitana di Venezia perché presentino le domande e relativi progetti entro il 26 novembre – dichiara l’assessore Donazzan –. È una corsa contro il tempo quella che chiediamo agli uffici tecnici degli enti locali, perché la Regione deve inoltrare al Miur entro il 10 dicembre la graduatoria delle richieste, ad integrazione della lista già chiusa in precedenza. Ma se le disponibilità finanziarie annunciate dal Ministero saranno confermate, riusciremo a garantire ulteriori 150-200 interventi di messa a norma, mettendo così in sicurezza praticamente tutte le scuole del Veneto».



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211