Menu

Olimpiadi 2026, svelato il logo di Milano-Cortina

Pubblicato il 28 novembre 2018 in Belluno, Economie

 

Un duomo di Milano stilizzato e con le guglie tricolori che si sovrappone al profilo di una montagna, al cui centro due linee sinuose, una rossa e una verde, vanno a disegnare una pista da sci. È il concept alla base del logo di Milano-Cortina città candidate alle Olimpiadi 2026, che è stato presentato a Tokyo il 28 novembre all’assemblea dei comitati olimpici del Cio, che dovranno decidere quale città ospiterà i giochi invernali tra otto anni. In lizza sono rimaste due candidature, quella italiana del lombardo-veneto e quella di Stoccolma in Svezia.

All’assemblea composta da mille delegati si sono presentati, a rappresentare la candidatura italiana, il presidente del Coni Giovanni Malagò, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, dal presidente della Regione Veneto Luca Zaia e la campionessa olimpica, plurimedagliata di Short Track, Arianna Fontana.

«Questo – ha detto Luca Zaia –  è un sogno che vogliamo trasformare in realtà, 70 anni dopo l’indimenticabile edizione di Cortina 1956, i primi Giochi olimpici mai ospitati in Italia. Il maestoso scenario delle Alpi e in particolare delle Dolomiti, patrimonio mondiale dell’Unesco, con la ricchezza culturale di Milano, saranno la forza per i Giochi 2026».



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211