Menu

Melegatti-Unicredit: credito e consulenza per il rilancio

Pubblicato il 30 novembre 2018 in Credito, Pmi e Imprese, Verona

pandoro melegatti  

Unicredit ha siglato un accordo con Melegatti 1894 Spa per il sostegno finanziario e consulenziale atto a rilanciare il brand dolciario veronese, di recente salvato dal fallimento dalla famiglia Spezzapria. L’accordo di finanziamento attraverso delle linee di credito a medio-lungo termine, spiega l’istituto di credito in una nota, andrà a sostenere il piano di sviluppo dell’azienda e rilanciare il marchio.

Roberto Spezzapria, vicepresidente Melegatti 1894 Spa, spiega: «Il nostro investimento si è concentrato sull’acquisizione di un brand e di opifici che hanno contribuito a diffondere in Italia e nel mondo la qualità del Made in Italy. Siamo felici per aver riaperto la Melegatti, riassicurato un futuro ai lavoratori e al territorio e garantito il ritorno dei famosi prodotti dolciari sulle tavole dei consumatori. Con Unicredit abbiamo siglato un accordo finanziario nell’ottica dello sviluppo dell’innovazione, di processo e di prodotto, e del continuo miglioramento qualitativo della produzione per garantire sempre più elevati standard ai prodotti Melegatti».

Per Sebastiano Musso, regional manager Nord Est di Unicredit, «la valenza di questa operazione per Unicredit non è solo economica, ma ben più ampia. Supportando la nuova proprietà di Melegatti nell’azione di rilancio di questo storico marchio, fortemente legato al territorio veronese e di assoluto prestigio nel mondo della pasticceria italiana, Unicredit intende infatti confermare, concretamente, il proprio impegno a sostegno del Made in Italy e di tutte quelle iniziative imprenditoriali serie, di ampio respiro, che mirano a creare sviluppo diffuso e sostenibile».

Plaude l’iniziativa anche l’assessore al lavoro e alla formazione della Regione Veneto Elena Donazzan, secondo cui «l’accordo finanziario tra Melegatti e Unicredit finalizzato al sostegno dello sviluppo industriale dello storico marchio veronese è un’iniziativa di grande rilevanza e auspico possa divenire una prassi diffusa».



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211