Menu

Manovra bocciata, artigiani in piazza contro il governo

Pubblicato il 23 novembre 2018 in Fisco e consumi, Pmi e Imprese, Veneto

Agostino Bonomo  

Confartigianato in piazza contro la manovra economica del governo gialloverde, fresca di bocciatura da parte della Commissione europea. La data è il 13 dicembre, quando a Milano si terrà una manifestazione promossa dall’associazione degli artigiani, a cui aderisce anche la sezione veneta. Che, con le parole del loro presidente Agostino Bonomo, attaccano quello che definiscono «partito della decrescita irresponsabile».

«Una bocciatura della manovra da parte dell’Ue era ampiamente prevista ed attesa anche dal mondo produttivo – afferma Bonomo -. A tal punto da non influenzare nemmeno i mercati finanziari. A preoccupare non è la forma ma la sostanza che vi è contenuta. Unendo una serie di punti critici, emersi nelle ultime settimane di confronto-scontro politico, si consolida una nuova spaccatura nella società italiana, già divisa tra nord e sud, pubblico e privato, presunti poveri e presunti ricchi. È il partito della crescita, responsabile e sostenibile contro il partito della decrescita, felice per pochi e che si avvia ad essere triste per molti».

Grandi opere (con la Tav Venezia-Milano al centro), termovalorizzatori, stallo delle trattative per l’autonomia regionale, contraddetta dalla nuova «centrale di progettazione delle opere pubbliche», sono alcune dele misure che vedono Confartigianato in scontro frontale con la legge di bilancio. E sono quelle che stanno a cuore al Movimento 5 Stelle le più criticate da Bonomo.

«L’Italia ha bisogno di interventi straordinari per affrontare il dissesto idrogeologico – dice -. Ha bisogno di impresa, di cui si parla sempre meno, di reale e autentico lavoro e non di sussidi per la lotta alla povertà che, secondo il vice premier Di Maio, si debellerebbe. Dalle nostre parti, dove centinaia di migliaia di persone sono emigrate per non rimanere senza lavoro, e altrettanto hanno fatto nelle Regioni del sud, il lavoro si crea con l’impresa, con il lavoro autonomo, con l’autoimprenditorialità».



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211