Menu

Maltempo, il governo stanzia 159 milioni di euro per il Veneto

Pubblicato il 5 novembre 2018 in Belluno, Regione, Soldi, Veneto

 

Mentre il maltempo continua a imperversare in tutta Italia, in Veneto è partita la conta dei danni. Il governatore Luca Zaia, che domenica 4 novembre ha accompagnato il vicepremier Matteo Salvini nei luoghi più colpiti dalla furia del vento e della pioggia, ha quantificato in 100 mila gli ettari di abeti schiantati nel Bellunese. Zaia ha chiesto «una gestione rapida sull’asportazione degli alberi» e ha spiegato che «bisognerà capire se sul mercato ci sia chi è interessato ad acquistare e trasformarli in prodotti industriali», annunciando anche «un piano di ripiantumazione dei boschi con alberi autoctoni ovvero larici, ciliegi selvatici e faggi».

Gava: pronti a firmare l’accordo con la Regione

Opere che verranno eseguite anche con l’aiuto del governo. Ad annunciare l’entità della cifra è il sottosegretario all’Ambiente Vannia Gava: «Abbiamo reperito fondi aggiuntivi nella misura di 159 milioni. Noi come ministero dell’Ambiente – spiega Gava – non abbiamo fondi per le emergenze, ma abbiamo messo i soldi dell’unità di missione che con il riordino dei ministeri è tornata di nostra competenza e siamo già pronti per firmare l’accordo con la Regione Veneto». I fondi annunciati da Gava verranno inseriti in un piano triennale per coprire «le opere di manutenzione e prevenzione come la pulizia degli alvei e le opere di ripristino di piccole infrastrutture come le strade di montagna».

Alessandro Macciò

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211