Menu

IncontraLavoro, colloqui per duemila candidati ai centri per l’impiego

Pubblicato il 6 novembre 2018 in Lavoro, Rovigo, Veneto

 

L’esercito dei duemila. Tanti sono i candidati preselezionati per la prima edizione di IncontraLavoro, la giornata di recruiting promossa da Regione Veneto e Veneto Lavoro che va in scena mercoledì 7 novembre nei centri per l’impiego di 13 comuni. I partecipanti potranno incontrare 260 aziende e agenzie per il lavoro, che mettono sul piatto oltre 500 offerte per un totale di 1.200 posizioni.

Il 60% delle richieste di lavoro arriva dal settore dei servizi, in particolare commercio e turismo, mentre tra i comparti industriali le offerte si concentrano nel metalmeccanico, nell’industria della chimica e della plastica, in edilizia e nei comparti del made in Italy (industrie alimentari, tessile-abbigliamento, calzature, legno-mobilio, vetro e occhialeria).

Servizi al top a Belluno, Padova e Venezia

Treviso e Rovigo sono gli unici territori in cui le offerte nel settore industriale superano quelle del terziario, anche se in termini assoluti circa la metà delle offerte dell’industria proviene dalle province di Vicenza e Padova. Le offerte di lavoro nel settore terziario provengono principalmente da Belluno, Padova e Venezia.

I profili più ricercati sono quelli legati a professioni tecniche (dall’ingegnere al tecnico informatico, dal contabile all’infermiere), artigiani del made in Italy e operai, ma anche impiegati, accompagnatori turistici, hostess, steward, magazzinieri, commessi, cuochi e camerieri. Meno richieste sono le professioni intellettuali, quelle a elevata specializzazione e le professioni non qualificate.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211