Menu

Carel, nel terzo trimestre del 2018 i ricavi a +8,4

Pubblicato il 13 novembre 2018 in Padova, Pmi e Imprese

gruppo Carel Brugine  

Carel, azienda di Brugine (Padova) che produce apparecchi per la refrigerazione e che dallo scorso giugno è quotata in Borsa, annuncia i risultati del terzo trimestre del 2018. I ricavi ammontano a 208,40 milioni di euro, in crescita dell’8,4% rispetto ai 192,19 milioni raccolti al 30 settembre 2017. Risultati che «confermano il trend di crescita già riportato nei primi due trimestri di quest’anno e si sommano alle ottime performance dell’ultimo trienni» commenta Francesco Nalini, amministratore delegato di Carel.

«Ciò assume ancora maggior valore – prosegue Nalini – se si tiene in considerazione la capacità del gruppo di incrementare i ricavi mantenendo alta la profittabilità, misurata in termini di Ebitda margin, la quale, infatti, si attesta al di sopra del 20% (escludendo i costi non ricorrenti pari a circa 5 milioni di euro legati alla quotazione in Borsa Italiana nel segmento STAR della Società) nonostante l’impatto negativo dovuto ai cambi valutari, ai costi ricorrenti derivanti dalla suddetta quotazione e ad alcuni altri elementi minori».

Da un punto di vista geografico, a cambi costanti, crescono tutte le aree di riferimento. Nel quadrante Asia-Pacific Sud si registra un’inversione di tendenza, con un passaggio in terreno positivo dei dati di vendita, mentre in Nord America si registra un’accelerazione della crescita.



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211