Menu

«Acqua contaminata», anche a Padova la fake news che corre via WhatsApp

Pubblicato il 29 ottobre 2018 in Fisco e consumi, Padova

rubinetto  

Da ore circolano su WhatsApp messaggi firmati Croce rossa italiana che mettono in guardia sulla potabilità dell’acqua e vietano di bere l’acqua del rubinetto. Sono partiti da Venezia e ora arrivano anche a Padova. Ma si tratta di bufale, messaggi senza alcun fondamento.

AcegasApsAmga rassicura i cittadini padovani e ribadisce che si tratta di una notizia falsa. «Sulla rete idrica padovana non sono in corso attività o particolari interventi che implichino la non potabilità della stessa acqua – si legge in una nota della società multiservizi patavina –. Si conferma che l’acqua del territorio è sicura, sottoposta a innumerevoli controlli, perfettamente potabile e buona. Si invitano, pertanto, i cittadini a consumarla senza timore».

Meglio cancellare i messaggi, dunque, ed evitare che si propaghino destando inutili allarmi in queste ore di preoccupazione per le condizioni meteo in Veneto (leggi qui gli aggiornamenti).

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211