Menu

Nubifragio in Polesine: rimborsi per 1,2 milioni agli agricoltori danneggiati

Pubblicato il 19 settembre 2018 in Economie, Rovigo, Soldi

Maltempo  

Riconosciuti 1,2 milioni di euro di rimborso per i danni subiti da 29 agricoltori le cui aziende agricole sono state colpite dal “downburst”, forte nubifragio che ha colpito il Polesine il 10 agosto 2017. Riceveranno dall’agenzia regionale Avepa la metà della spesa giudicata ammissibile per l’indennizzo, pari a 2 milioni 438 mila euro. I comuni colpiti dall’eccezionale evento atmosferico sono Ariano nel Polesine, Corbola, Loreo, Porto Tolle, Porto Viro, Rosolina e Taglio di Po.

«Delle 31 domande pervenute dall’area del delta del Po sono state ritenute valide e ammissibili 29 – dice l’assessore all’agricoltura della Regione Veneto, Giuseppe Pan – per un totale di oltre 3 milioni di euro di aiuti richiesti. Di questi il 78 per cento, pari a 2.438.139 di spesa, sono stati giudicati ammissibili. Avepa ha già predisposto il decreto che provvederà a liquidare gli interventi regionali sino al 50 per cento della spesa ammessa, pari a 1.219.069 euro».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211