Menu

Venezia, Lavazza riapre il Caffè Paradiso ai Giardini della Biennale. Lo firma Cino Zucchi

Pubblicato il 6 settembre 2018 in Cultura, Veneto

Caffè Paradiso (Venezia)  

Riapre oggi 6 settembre con un nuovo volto lo storico Caffè Paradiso di Venezia, all’ingresso dei Giardini della Biennale. Un restyling promosso da Lavazza, che ne ha affidato il progetto a Cino Zucchi, l’architetto di Nuvola Lavazza a Torino, e alla product designer Elena Salmistraro. L’inaugurazione avviene mentre è in corso la Biennale Architettura 2018, visitabile dal 26 maggio al 25 novembre.

«Il leit-motiv formale del nuovo bancone – afferma Cino Zucchi –, concepito come un piccolo caleidoscopio dove vengono riflesse le vicende quotidiane, e la palette dei materiali uniscono una sensibilità contemporanea a un riferimento profondo alle tecniche tradizionali dell’artigianato veneziano che generano risonanze inaspettate, dalle specchiere molate al costume di Arlecchino».

La product designer Elena Salmistraro racconta così l’intervento grafico: «Le losanghe di Arlecchino, di natura astratta, vengono addensate e differenziate fino a creare delle orditure di sottofondo che fungano da accompagnamento alle grafiche, ottenute tramite scomposizione della pianta del caffè in tutte le sue forme e porzioni; i nuovi soggetti diventano anch’essi protagonisti e, come a teatro, danno vita allo spettacolo immaginario del paradiso del caffè, una sorta di nuovo eden».

Francesca Lavazza, Elena Salmistraro e Cino Zucchi

Francesca Lavazza, Elena Salmistraro e Cino Zucchi

Francesca Lavazza, membro del cda del gruppo torinese, sottolinea l’intenzione dietro l’intervento: «Venezia, da sempre considerata il più importante centro d’arte e cultura in Italia e nel mondo con i suoi 25 milioni di turisti internazionali l’anno, è per noi la vetrina ideale, in cui arte e cultura si fondono in una commistione perfetta, permettendoci di diffondere la cultura del caffè italiano in tutto il mondo e di posizionarci come premium brand di riferimento».

«Abbiamo scelto di celebrare l’apertura del nuovo Caffè Paradiso – conclude Lavazza – in occasione di uno degli appuntamenti culturali più conosciuti a livello internazionale, per poter raggiungere un pubblico proveniente da tutto il mondo e accoglierlo nel nuovo paradiso di caffè affacciato sulla Laguna».



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211