Menu

Al Galileo Visionary District il certificato Industria 4.0 del Mise

Pubblicato il 27 settembre 2018 in Innovazione, Padova

 

È il primo in Veneto, il secondo nel Nordest e il quinto in Italia. Il Galileo Visionary District di Padova ottiene la certificazione di Centro di trasferimento tecnologico Industria 4.0, rilasciata dal ministero dello Sviluppo economico agli enti che offrono supporto allo sviluppo delle imprese nell’ambito del digitale. In particolare gli ambiti tecnologici per cui il Galileo ha ottenuto la certificazione del Mise riguardano le soluzioni innovative per la manifattura avanzata, la manifattura additiva, la Realtà Aumentata e Virtuale, le simulazioni di prodotto e di sistemi produttivi, l’Industrial Internet, Internet of Things e Internet of Machines, i sistemi di e-commerce e e-trade, le tecnologie per la geolocalizzazione, il RFID, barcode, sistemi di tracking & tracing, il System Integrator applicato all’automazione dei processi.

Fabris: «Riconoscimento importantissimo»

Il pacchetto di servizi Industria 4.0 offerti dal Galileo comprende attività di formazione tecnologica, formazione e consulenza su modelli organizzativi e di business, tecnica e industriale, progettazione e pianificazione interventi di implementazione di tecnologie Industria 4.0, ricerca industriale, servizi di analisi, monitoraggio e brokeraggio tecnologico. «Il riconoscimento del Mise come Centro di Trasferimento Tecnologico Industria 4.0 ratifica una professionalità già ampiamente testata nel nostro rapporto quotidiano sia con le grandi imprese italiane ed internazionali che con le Pmi del territorio – spiega Emiliano Fabris, direttore del Galileo Visionary District – Questa certificazione istituzionale rappresenta un importantissimo passo in avanti in un percorso di ampliamento dei servizi e delle opportunità tecnologiche».

Alessandro Macciò

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211