Menu

Melegatti, cassa integrazione per 50 dipendenti

Pubblicato il 8 agosto 2018 in Lavoro, Pmi e Imprese, Verona

pandoro melegatti  

Il ministero del Lavoro ha dato il via libera alla cassa integrazione per 50 dipendenti della Melegatti. Con un decreto firmato il 3 agosto, è stato avviato l’ammortizzatore sociale per i lavoratori dello stabilimento di San Giovanni Lupatoto dell’azienda dolciaria dichiarata fallita il 29 maggio scorso dal Tribunale di Verona. Tra i 50 lavoratori coinvolti, sono compresi gli 11 già in attività nelle scorse settimane nell’impianto per l’ordinaria manutenzione.

La concessione della cassa integrazione straordinaria rientra negli accordi tra la curatela fallimentare e i sindacati Cgil Cisl e Uil. A fine luglio è andata deserta la prima asta per rilevare gli stabilimenti Melegatti di San Giovanni Lupatoto e Nuova Marelli di San Martino Buon Albergo, e il marchio dell’azienda che brevettò nel 1894 il pandoro. La seconda asta è prevista per la fine di agosto.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211