Menu

Travolta e uccisa in bici a 46 anni, lavorava per la Regione Veneto

Pubblicato il 29 agosto 2018 in Regione

 

Una disgrazia avvenuta mentre si trovava in vacanza con la famiglia in Croazia ha stroncato la vita di Lara Lupinc, professionista triestina di 46 anni che da tempo lavorava come consulente per la Regione Veneto. In particolare i suoi incarichi riguardavano gli ambiti della formazione e del lavoro, nei quali curava in prima persona alcuni bandi e progetti. Era ad esempio fra i referenti del programma Garanzia Giovani nella regione. Per questo motivo la donna era molto conosciuta negli ambienti delle organizzazioni professionali e di categoria.

L’incidente è avvenuto martedì 28 agosto in Croazia, sulla strada tra Visinada e Nora Vas, dove la donna viaggiava in sella alla sua bicicletta. È stata prima urtata da un’auto e poi travolta da un’altra vettura. Lara Lupinc è stata trasportata all’ospedale di Fiume dove è deceduta dopo alcune ore. La donna lascia il marito e due figlie.

Foto: via Facebook

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211