Menu

Torna la Fiat «Spiaggina», tuffo nella Dolce Vita

Pubblicato il 9 luglio 2018 in Economie

 

CONTENUTO SPONSORIZZATO
Profumo di Dolce Vita, un tutto nel passato di sessant’anni. Era il 1958 e l’Italia, in forte ripresa economia, sognava – finalmente spensierata dopo la seconda guerra mondiale – sulle note di «Nel blu dipinto di blu», con la coppia Domenico Modugno e Johnny Dorelli che vince il Festival di Sanremo. C’era un simbolo a quattro ruote di quell’Italia: la Fiat 500 Jolly, da molti conosciuta come Spiaggina. A volte ritornano: la Fiat ha infatti deciso, 60 anni dopo, di rimetterla sul mercato. In un numero di copie significativo (e da collezionisti): 1.958, come l’anno di prima produzione. Per quanto riguarda i pezzi di ricambio, ecco un sito dove trovarne www.shopricambiauto24.it.

La livrea è «Azzurro Volare», omaggio a Modugno e una canzone che è poi “volata” nel mondo. Cerchi in lega e capote beige. Lo stesso colore, l’azzurro, che si può vedere entrando all’interno e ammirando la plancia. Scelta diversa, invece, per i sedili bicolore: seduta grigia a strisce e lunetta superiore in avorio. Analizzando la dotazione troviamo adio Uconnect 7” touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto, oltre al navigatore con mappe Tom Tom, radio digitale Dab, display 7”, clima automatico, sensori di parcheggio posteriore, sedili regolabili in altezza e tasche portaoggetti sul retro dei sedili anteriori. C’è anche la possibilità di equipaggiamento con sistema di iniezione a benzina 1.2 da 69 cv.



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211