Menu

Jesolo premia il turista più affezionato: dal 1938 ci ha trascorso quasi ogni estate

Pubblicato il 10 luglio 2018 in Turismo, Venezia

 

Ha passato una vita di vacanze a Jesolo, e ora l’amministrazione comunale lo premia per la straordinaria fedeltà. A Sergio Colorio, classe 1935 e residente a Mestre, il sindaco della località del litorale veneziano Valerio Zoggia ha consegnato una targa in segno di riconoscenza. Sono passati ottant’anni dalla prima volta che Colorio ha giocato con la sabbia jesolana: era il 1938, lui aveva tre anni e accompagnava i genitori in villeggiatura.

Eccetto l’unica pausa durante la seconda guerra mondiale, l’amore per il centro balneare non è mai scemato: lo ha raggiunto in bicicletta, in motorino e poi con l’auto, sperimentando di anno in anno diversi punti, dalla foce della Piave Vecchia, fino a Cortellazzo. «L’affetto dimostrato nei confronti di Jesolo ci inorgoglisce – è il commento del sindaco Valerio Zoggia alla consegna della targa – e testimonia una volta di più la vocazione all’accoglienza e all’ospitalità che negli anni ha reso famosa la nostra città».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211