Menu

Ferretto Group, fatturato +50% trainato dai magazzini automatizzati

Pubblicato il 20 luglio 2018 in Pmi e Imprese, Vicenza

Ferretto Group  

Per Ferretto Group, gruppo vicentino dei macchinari per il magazzinaggio, il 2017 si chiude con un fatturato di oltre 81 milioni di euro contro i 54 milioni del 2016 (+49,8%), un risultato operativo pari a 1,1 milioni di euro e un valore complessivo degli ordini che supera i 112 milioni di euro. L’incremento degli ordini è del 53% rispetto al 2016, anno in cui erano stati equivalenti a 73 milioni. L’automazione è il settore trainante: rappresenta il 65% del valore della produzione, +20% rispetto al 2016. Nel 2017 sono state assunte 15 persone e sono stati fatti investimenti all’estero, il più importante dei quali è il progetto di realizzazione del nuovo stabilimento in Bosnia per la produzione di scaffalature metalliche e carpenteria: progetto che proseguirà anche nel biennio 2018-2019 per un investimento di 10 milioni di euro.

«Un risultato di indubbio valore, che certifica la solidità e la crescita continua del gruppo – commenta così i dati di bilancio il vice-presidente Riccardo Ferretto -. Operiamo in un settore con una competizione molto aggressiva, per questo negli anni non ci siamo mai fermati. Forti della nostra storia e della nostra esperienza, non abbiamo mai smesso di lavorare per essere sempre più competitivi con lo sviluppo di nuovi prodotti, soluzioni ad alto valore aggiunto e processi di fabbricazione all’avanguardia. In questa direzione va anche il percorso di riorganizzazione e rafforzamento con cui vogliamo fare di Ferretto Group una realtà sempre più all’avanguardia nel settore».

Il Ceo Miguel Fabra sottolinea l’importanza degli investimenti: «Nel 2017 abbiamo effettuato investimenti per oltre 5 milioni di euro che ci consentono un’importante riorganizzazione del nostro sistema di produzione. E lo stesso livello lo manterremo anche nel 2018 e nel 2019 perché è solo così che possiamo continuare ad affrontare e vincere le sfide che il mercato oggi ci pone. Il potenziamento della struttura produttiva, il continuo investimento nella ricerca e sviluppo, l’assunzione di personale qualificato. Sono queste le leve sulle quali puntiamo per continuare la nostra crescita: per confermarci protagonisti del settore in Italia e rafforzare la nostra presenza internazionale».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211