Menu

Giro di nomine in Regione: Fasiol all’Iras di Rovigo, Barone confermato a Veneto Lavoro

Pubblicato il 31 luglio 2018 in Regione

Palazzo Balbi, sede della giunta della Regione Veneto  

Tiziano Barone confermato alla guida dell’ente strumentale Veneto Lavoro. Alessandro Agostinetti nuovo direttore della Direzione regionale Lavoro, al posto di Pierangelo Turri, ora in quiescenza. Rodolfo Fasiol, già direttore generale dell’Ater di Rovigo, inuovo commissario straordinario all’Iras di Rovigo. Sono le nomine decide dalla giunta della Regione Veneto oggi 31 luglio. Barone, classe 1958, laureato in statistica, veronese trapiantato a Padova, è alla guida di Veneto Lavoro da tre anni, ed è stato proposto dall’assessore al lavoro Elena Donazzan.

Fasiol, nato a Lendinara 63 anni fa, attualmente dirigente tecnico dell’Ulss Polesana e progettista e collaudatore di numerose strutture sanitarie e assistenziali, è stato nominato su proposta dell’assessore al sociale Manuela Lanzarin: subentra a Tiziana Stella, commissario straordinario dell’Ipab polesana dal 2016 e che ha raggiunto il limite dei due mandati.

La giunta regionale ha inoltre prorogato altri dodici mesi il commissariamento della Fondazione Don Mozzati d’Aprili di Monteforte d’Alpone (Verona), confermando nell’incarico Anna Celebron, commercialista di Sandrigo (Vicenza).

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211