Menu

Carlsberg chiama la vicentina Autoware per linee più efficienti

Pubblicato il 16 luglio 2018 in Pmi e Imprese, Vicenza

Carlsberg  

Il gruppo danese Carlsberg si affida a un’impresa vicentina, Autoware, per ottimizzare la produttività delle proprie linee di imbottigliamento della birra. Realizzerà un sistema di acquisizione via web di dati e analisi delle performance, con l’obiettivo di ridurre fino al 70% i tempi di avviamento necessari per ogni stabilimento, che diventa immediatamente operativo. Grazie anche a questa soluzione, Carlsberg potrà attivare entro la fine del 2018 dieci stabilimenti nell’Est Europa e in Asia. Il sistema, battezzato MES in Cloud e sviluppato su piattaforma Thingworx di PTC, è centralizzato, pertanto non richiede un’infrastruttura dedicata e installata nelle singole sedi.

Luigi De Bernardini

«Un progetto ambizioso e innovativo in cui la scelta di Carlsberg premia la nostra capacità di offrire soluzioni ‘global’ allo stato dell’arte – è il commento del ceo di Autoware, Luigi De Bernardini –. Siamo fieri e orgogliosi del fatto che una delle più importanti società al mondo abbia trovato, nell’offerta dei nostri sistemi, la soluzione migliore per ridurre il downtime e aumentare l’efficienza del processo produttivo».

Fondata nel 1996 dall’ingegner Luigi De Bernardini, Autoware ha il suo quartier generale a Vicenza e nel 2007 ha aperto una seconda sede a Gallarate, in provincia di Varese.

Foto: l’ingresso dello stabilimento Carlsberg a Copenhagen, di Troels Dejgaard Hansen, via Wikipedia

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211