Menu

Ater, il consiglio regionale nomina i nuovi vertici provinciali

Pubblicato il 18 luglio 2018 in Belluno, Economie, Padova, Regione, Rovigo, Treviso, Veneto, Venezia, Verona, Vicenza

Palazzo Ferro Fini, sede del Consiglio regionale del Veneto  

Il consiglio regionale del Veneto ha nominato nella seduta del 17 luglio 2018 i nuovi vertici delle Ater, le aziende provinciali per l’edilizia pubblica. All’Ater di Belluno è stata nominata presidente Ilenia Rento, mentre i componenti del cda sono Francesco La Grua (proposto dalla maggioranza) e Massimilano Tiozzo (proposto dalla minoranza). A Padova il presidente è Gianluca Zaramella e il cda è formato da Gregorio Cavalla (maggioranza) e Massimo Petterlin (minoranza). A Rovigo nuovo presidente Guglielmo Ferrarese e componenti del cda PierPaolo Frigato (proposto dalla maggioranza) e Gianfranco Munari (proposto dalla minoranza).

Per l’Ater di Treviso i nuovi vertici sono: Luca Barattin alla presidenza, Mattia Ierardi (maggioranza) e Oscar Borsato (minoranza) nel cda. Per l’Ater di Venezia presidente Raffaele Speranzon, componenti del cda Fabio Nordio (maggioranza) e Maurizio De Crescenzo (minoranza). A Vicenza alla presidenza c’è Valentino Scomazzon e nel cda Gilberto Trevisan (maggioranza) e Ingrid Bianchi (minoranza). Per l’Ater di Verona il presidente è Enrico Corsi, mentre i componenti del cda sono Giovanni Pesenato (maggioranza) e Claudio Righetti (Minoranza). Rinviate invece le nomine negli Esu di Padova, Venezia e Verona.



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211