Menu

Assindustria VenetoCentro, ecco la squadra: 11 vicepresidenti e Milan dg

Pubblicato il 31 luglio 2018 in Padova, Pmi e Imprese, Treviso

 

Assindustria VenetoCentro, la nuova associazione che riunisce le ex territoriali di Confindustria di Padova e Treviso, completa la squadra. Il 30 luglio, pochi giorni dopo firma, il 23, dell’accordo di integrazione che completando gli atti formali ha dato vita alla nuova associazione, il consiglio di presidenza e il consiglio generale si sono riuniti per la prima volta il 30 luglio a Palazzo Giacomelli a Treviso. Stabilito il meccanismo al vertice – per il biennio 2018-2020 ci sarà un’alternanza, con il padovano Massimo Finco alla presidenza per il primo anno e la trevigiana Maria Cristina Piovesana presidente vicario, cariche che si scambieranno nel 2019 – sono state riempite le altre caselle. A quella di direttore generale è stato nominato Giuseppe Milan, a partire dal 1 settembre 2018.

Undici vicepresidenti dietro Finco e Piovesana

Il consiglio generale ha deliberato all’unanimità la nomina di 11 vicepresidenti per il biennio di avvio: 7 per Treviso e 4 per Padova, misura massima consentita dagli statuti previgenti.

Eccoli: Mario Ravagnan, con delega a Riorganizzazione Partecipazioni e Coordinamento Delegati di Territorio Padova, Enrico Carraro, con delega all’Ufficio Studi, Marco Stevanato, con delega a Fisco e Internazionalizzazione, Enrico Del Sole, con delega a Ricerca Innovazione e Università, Giuseppe Bincoletto, con delega al Coordinamento Merceologie, Antonella Candiotto, con delega alle Relazioni Sindacali, Sicurezza e Ambiente, Ivo Nardi, con delega a Tesoreria, Etica d’Impresa e Sostenibilità, Fiorenzo Corazza, con delega all’Edilizia, Claudio Feltrin, con delega alla Cultura d’Impresa, Valter De Bortoli, Delegato di Territorio Montebellunese, Sabrina Carraro, Delegato di Territorio Castellana.

Tre, infine, i consiglieri delegati nominati: Anna Viel, con delega a Education, Scuola (2018/2019), Alessandra Polin, con delega a Education, Scuola (2019/2020), Leopoldo Destro, con delega ad Assindustria Sport.

Il consiglio di presidenza

Completano il consiglio di presidenza otto consiglieri: Walter Bertin, Elisa Gera, Marino Malvestio, Luciano Mazzer, Claudio De Nadai (Rappresentante Piccola Impresa), Ruggero Targhetta (Rappresentante Piccola Impresa), Massimo Pavin (Past President), Alessandro Vardanega (Past President).

L’attribuzione delle deleghe è completata con i nuovi Delegati di Territorio per la provincia di Treviso (dove in precedenza questa figura non esisteva): Katia Da Ros, Delegato di Territorio Conegliano-Vittoriese; Massimo Tonello, Delegato di Territorio Opitergino-Mottense; Walter Bertin, Delegato di Territorio Treviso Sud.

I Delegati di Territorio già insediati per la provincia di Padova sono: Gianni Marcato, Delegato di Territorio Camposampierese; Omer Vilnai, Delegato di Territorio Cittadella; Francesco Blasi, Delegato di Territorio Este; Fabio Voltazza, Delegato di Territorio Piovese; Maria Letizia Thiene, Delegato di Territorio Padova Ovest-Colli.

Giuseppe Milan, Maria Cristina Piovesana e Massimo Finco

Giuseppe Milan, Maria Cristina Piovesana e Massimo Finco

«Assindustria Venetocentro Imprenditori Padova Treviso è una realtà – dichiara Massimo Finco -. In poche settimane abbiamo compiuto tutti gli atti formali richiesti da questa complessa operazione per consentire la piena operatività dal 1 settembre. Il consiglio generale ha approvato anche il programma di attività per il biennio. Alcune saranno in continuità con quanto già realizzato nelle associazioni di Padova e Treviso, molte altre avranno invece nuovi contenuti, nuovi servizi, nuovi obiettivi. Da oggi c’è una squadra di presidenza di assoluto rilievo, professionale e umano, che opererà con grande spirito unitario, al servizio di un grande progetto che renda questo territorio traino della crescita italiana, polo per l’attrazione del capitale umano, e interlocutore necessario delle profonde riforme che servono al Paese».

«Saranno tre le direttrici di impegno – aggiunge Maria Cristina Piovesana -: i servizi alle imprese, la rappresentanza nei confronti delle Istituzioni e della società, l’uso efficiente ed efficace delle risorse nell’organizzazione, con l’integrazione delle due strutture in un unico organismo. Dopo l’impegno per realizzare, in un solo anno, l’integrazione inizia ora un lavoro nuovo, per alcuni versi inedito, che sarà certamente impegnativo e sicuramente entusiasmante nello sforzo di tutti per dare rappresentanza alle imprese e al territorio, in collegamento con tutto il Veneto e con le aree più avanzate dell’Italia e dell’Europa».

«Desideriamo augurare buon lavoro a Giuseppe Milan – aggiungono Finco e Piovesana – per questo nuovo incarico e ringraziamo Paolo Giopp per il prezioso lavoro svolto e la competenza con cui ha collaborato alla creazione della nuova Associazione».

I gruppi merceologici

Il Consiglio Generale di Assindustria Venetocentro ha inoltre deliberato sul numero, la composizione e l’attribuzione delle presidenze dei Gruppi Merceologici, in base ad un principio di proporzionalità. Sono complessivamente 15, così ripartiti: Alimentare (Padova); Vinicolo e Distillati Liquori (Treviso); Gruppo Moda Sport e Calzatura (Treviso); Cartario/Cartotecnico/Grafico (Treviso); Gomma Plastica e Chimico Abrasivi (Treviso), Estrattivo Marmifero (Treviso); Gruppo prodotti da costruzione (Treviso); Legno/Arredamento (Treviso); Metalmeccanico (Padova); Servizi Innovativi Tecnologici (Padova); Sanità (Padova); Turismo (Padova); Trasporti (Treviso); Vetro Ceramica (Treviso); Edile (Treviso).

Il consiglio generale ha dedicato un minuto di silenzio all’imprenditore Luciano Miotto, disperso nelle scorse ore, appassionato e sempre partecipe della vita associativa, ed ha annullato la cena al termine dei lavori come segno di rispetto esprimendo la vicinanza di Assindustria Venetocentro alla famiglia e all’azienda.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211