Menu

Aeroporto Catullo di Verona, in giugno passeggeri in crescita del 9,6%

Pubblicato il 17 luglio 2018 in Infrastrutture, Verona

Aeroporto Catullo di Verona  

Nel giugno 2018 l’aeroporto Catullo di Verona ha registrato 385.916 passeggeri, con un incremento del 9,6% rispetto allo stesso mese del 2017. Nel primo semestre del 2018 i passeggeri sono stati 1 milione 482.099, in crescita del 9,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il numero di voli è cresciuto del 3,6% in giugno, toccando quota 3.422, e del 5,8% nel semestre, arrivando a 14.521. Da gennaio a giugno il traffico domestico, con oltre mezzo milione di passeggeri, è cresciuto del 20%, mentre il segmento internazionale ha totalizzato circa 960mila passeggeri, in crescita del 5%.

Voli più gettonati: Catania per l’Italia e Londra all’estero

Le principali rotte nazionali sono state Catania con 132 mila passeggeri, +32% rispetto al 2017, Roma Fiumicino con 103 mila passeggeri, +21% rispetto allo scorso anno, e Palermo con oltre 94 mila passeggeri, +6% rispetto al 2017. Le destinazioni internazionali con maggiore volume di traffico sono state invece Londra con oltre 170 mila passeggeri, Mosca con circa 85 mila passeggeri, e Francoforte con oltre 78 mila passeggeri.

Nei primi sei mesi dell’anno circa l’80% del traffico su Verona è attribuibile al segmento di linea, che è cresciuto dell’11% rispetto al 2017, mentre il restante 20% circa è ascrivibile al leisure, che ha registrato un incremento del 4% rispetto allo scorso anno. I principali mercati per volume di traffico sono stati Italia, Regno Unito e Germania seguiti da Federazione Russa, Spagna, Albania ed Egitto.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211