Menu

Design e riuso, Megahub mette in mostra i prototipi creati dai Neet

Pubblicato il 11 giugno 2018 in Innovazione, Opportunità, Pmi e Imprese, Vicenza

blend collective  

Prendi dieci giovani senza lavoro, un fablab, legno di recupero e un pool di aziende coraggiose del settore delle costruzioni e dell’arredamento. Aggiungi una cooperativa sociale abituata a coinvolgere i giovani in progetti di lavoro creativo e mixa gli ingredienti: il risultato è “All you Neet is Job!”, il progetto promosso dalla Cooperativa Samarcanda e da Megahub di Schio fra ottobre 2017 e maggio 2018 con il sostegno di Fondazione Cariverona. Un percorso ospitato da Megahub, fablab e coworking che ha sposato formazione e tirocini pratici, con l’obiettivo di progettare prima e realizzare poi tre prototipi di mobili con materiali di recupero, in collaborazione con le aziende Daam Studio, Legnopan, Rivit e Cambioluce.

Prototipi per le Pmi in mostra al Megahub

Ma, a differenza di tanti corsi di formazione in cui il gruppo si disperde una volta esaurite le ore, “All you Neet is Job!” non si ferma qui. Sette giovani, dei dieci che hanno partecipato al percorso, hanno dato vita a Blend Collective, gruppo che mette insieme ingegneri, visual designer, appassionati di progettazione Cad, una chimica e biologa, appassionati di informatica. Ora vogliono proporsi ad altre aziende del territorio per sviluppare nuovi prodotti basati sul riuso. La prima occasione sarà l’evento “Sperimenta – prototipi per le Pmi”, venerdì 22 giugno al Megahub di via Paraiso 60 a Schio.

La partecipazione è libera, con prenotazione consigliata a questo link.

In mostra il design sostenibile di Blend Collective

L’appuntamento con Sperimenta è alle 16.30. A quell’ora si potranno ammirare i tre prototipi realizzati da Blend Collective: Moduletto, pensato per fiere e allestimenti, la scrivania Dua e la serra Metis, che comprende un sistema di controllo del clima automatizzato grazie a microprocessori che rilevano temperatura e umidità. Alle 17.30 è in programma una tavola rotonda in cui i sette giovani makers e le tre aziende coinvolte racconteranno come si è generata e sviluppata questa inedita collaborazione. Alle 18.30 un aperitivo di networking permetterà ai partecipanti di avvicinare i protagonisti e, perché no, a qualche azienda interessata a collaborare di farsi avanti.

«Blend in inglese significa miscela, amalgama, ed è proprio in questa mescolanza di competenze ed energie la forza del collettivo nato dal percorso “All you Neet is Job!” – racconta Elsa Garzaro, responsabile formazione di Megahub –. Durante la formazione qui a Megahub hanno studiato, attraverso teoria e pratica, il disegno tecnico, la stampa 3D, il taglio laser, la falegnameria e la carpenteria, l’elettronica e il web marketing. Ora la grande scommessa è far crescere questo esperimento, mettendo in connessione le competenze del gruppo con i bisogni del tessuto produttivo vicentino. Per questo invitiamo le imprese a lasciarsi tentare dalla curiosità, a venire a vedere i prototipi già realizzati, e magari a prendere contatti con i ragazzi del gruppo».

136e1ba5-534b-4ecb-b133-dc96f4a37e56
20180206_160750
20180207_142014
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
aedifica_6
blendcollective_fiera_5
Copia di Metis mk3_3
Foto da elsa
IMG_20171016_162943-1400x1050
IMG_20171114_102423
blendcollective_fiera_8

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211