Menu

Legacoop, 160 coop nel nuovo settore produzione e servizi

Pubblicato il 19 giugno 2018 in Padova, Pmi e Imprese, Veneto

Legacoop Veneto  

Nuovo accorpamento in Legacoop Veneto, che chiude un ciclo di riorganizzazione interna avviato a fine 2017 con l’ultimo settore nato, quello intitolato “Produzione e Servizi”. Sono 160 le imprese cooperative aderenti, in un gruppo che mette assieme i comparti manifatturiero – a cui appartengono le innovative esperienze “workers buyout” –, ingegneria e progettazione, costruzioni, multiservizi, trasporto di merci e persone, ristorazione. I soci iscritti sono quasi 4.450, oltre 8 mila gli addetti, per un valore della produzione complessivo vicino ai 645 miloni di euro.

L’assemblea costitutiva di Produzione e Servizi si è tenuta oggi 19 giugno nella sede della cooperativa Minucoop a Due Carrare (Padova) e ha eletto i suoi organismi regionali: responsabile Nicola Comunello, che guiderà e coordinerà il nuovo settore assieme a Mirko Pizzolato. Il Comitato del Settore è composto da Stefano Bettio, Alessandro Nordio, Fabiana De Luca, Mario Paiatto, Gianluca Turri e Thomas Gabrielli. Sono intervenuti in assemblea anche Angelo Migliarini, vicepresidente vicario di Legacoop Produzione e Servizi, e Fabrizio Bolzoni, direttore di Legacoop Produzione e Servizi.

«Con questa tappa si conclude il percorso avviato dalla Presidenza di Legacoop Veneto nel dicembre 2017 per la riorganizzazione del proprio modello di rappresentanza – spiega Adriano Rizzi, presidente di Legacoop Veneto – finalizzato a rispondere meglio alle esigenze di integrazione di imprese operanti in settori diversi ma, comunque, fortemente integrati e collegati nei mercati».



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211