Menu

Comunali, Cereser (Pd) confermato sindaco di San Donà. Tutti i ballottaggi

Pubblicato il 25 giugno 2018 in Rovigo, Veneto, Venezia

 

Mentre il centrodestra continua la sua avanzata in tutta Italia, dal ballottaggio nei principali Comuni del Veneto esce un risultato in controtendenza. A San Donà (il centro più grande tra quelli chiamati al secondo voto) si sono presentati 17.645 dei 34.438 aventi diritto (affluenza al 51,2%) e la vittoria è andata al sindaco uscente Andrea Cereser, sostenuto da Pd e tre liste civiche, premiato col 54,2% dei consensi. Nulla da fare per la sfidante Francesca Pilla, sostenuta da Lega, Fratelli d’Italia, Noi con L’Italia e due liste civiche, ferma al 45,8%. Al primo turno l’affluenza era stata leggermente superiore (57,5%) e Cereser si era imposto col 43% contro il 36% di Pilla. Le distanze dunque sono rimaste sostanzialmente inalterate, con i due candidati che si sono spartiti più o meno equamente i 3.900 voti del primo turno lasciati in eredità da Forza Italia (12,6%), Movimento 5 Stelle (6,2%) e Liberi e Uguali (1,7%).

Adria al centrosinistra, Martellago e Bussolengo al centrodestra

Ad Adria (17.044 aventi diritto) la partita era addirittura tutta interna al centrosinistra: da un lato Omar Barbierato, sostenuto da tre liste civiche, dall’altro Lamberto Cavallari, che correva con l’appoggio del Pd e del cugino Massimo Barbujani, ex sindaco di centrodestra. L’affluenza è scesa dal 57,1% del primo turno al 48,8% del ballottaggio, ma il risultato non è cambiato, anzi, il divario tra i due sfidanti si è allargato: Barbierato, che domenica 10 giugno aveva ottenuto il 33,7%, ha raddoppiato i consensi e ha prevalso col 65,1% contro il 34,8% di Cavallari, che partiva dal secondo gradino del podio col 27,4%. Nelle due settimane tra primo e secondo voto non si sono registrati apparentamenti, e a quanto pare Cavallari non è riuscito a convincere gli elettori degli schieramenti usciti di scena. Per quanto riguarda gli altri Comuni veneti al ballottaggio, il centrodestra conquista Martellago con Andrea Saccarola (52,1%) e Bussolengo con Roberto Brizzi (53,1%).



Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211