Menu

Cantine Riondo, eletto il nuovo presidente Pietro Zambon

Pubblicato il 26 giugno 2018 in Pmi e Imprese, Verona

 

Cantine Riondo di Monteforte d’Alpone rinnovano i vertici. Il 21 maggio è stato rinnovato il consiglio di amministrazione e eletto il nuovo presidente Pietro Zambon. L’azienda di imbottigliamento è controllata al 100% dal Gruppo Collis che nel 2017 ha registrato un fatturato pari a 39 milioni di euro, con oltre 23 milioni di bottiglie vendute. E nei primi cinque mesi del 2018 si è registrato un incremento del fatturato di oltre 15 punti percentuali.

«Si prospetta un anno in forte evoluzione e di crescita sostanziale del tessuto produttivo – commenta Pietro Zambon –, volgiamo lo sguardo oltre confine, dove la qualità della nostra produzione è molto richiesta e riscontriamo un notevole sostegno da parte dei mercati di tutto il mondo». Oggi il 65% del fatturato deriva dagli scambi commerciali con i Paesi di esportazione, in particolare Stati Uniti e Nord Europa, capitanata da Svezia e Norvegia, seguite da Germania e Regno Unito.

In forte crescita anche i mercati della Russia e Far East, come Corea e Cina. I territori di produzione si estendono dalla Valpolicella al Soave e alle province di Vicenza e Padova.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211