Menu

Al via la stagione dell’alpeggio, Asiago Dop stima un aumento del 10% della produzione

Pubblicato il 7 giugno 2018 in Economie, Pmi e Imprese, Vicenza

 

Si apre la stagione dell’alpeggio 2018 e il Consorzio Tutela Formaggio Asiago stima che la nuova stagione porterà un aumento di almeno il 10% della produzione di Asiago Dop Prodotto della Montagna, la specialità che si produce al di sopra dei 600 metri nelle malghe e nei caseifici di montagna dell’Altopiano di Asiago e nei territori montani della Provincia di Trento. «Quest’anno – afferma il Presidente del Consorzio Tutela Formaggio Asiago, Fiorenzo Rigoni – stimiamo un aumento della produzione di oltre il 10% rispetto all’anno precedente. Già le forme sono passate dalle 37.292 prodotte nel 2013 alle 61.736 del 2017, con un +65%. Ora, una serie di segnali positivi ci inducono all’ottimismo».

Per la prima volta, la produzione della stagione 2018 vedrà l’introduzione, da parte di alcuni produttori del formaggio, di nuovi parametri di quotazione del latte il cui valore sarà riconosciuto, tra gli altri, in base alla presenza di vitamina E, indicatore di sana alimentazione delle vacche al pascolo e antiossidante naturale. E dal 7 al 9 settembre va in scena Made in Malga, manifestazione promossa dal Consorzio Tutela sei anni fa, evento di riferimento per i formaggi di montagna a cui è attesa una delegazione di operatori stranieri in visita di studio.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211