Menu

Eurointerim compie vent’anni. Numeri in crescita nel 2017

Pubblicato il 29 maggio 2018 in Padova, Pmi e Imprese

Luigi Sposato Eurointerim  

L’agenzia per il lavoro padovana Eurointerim Spa di Luigi Sposato compie vent’anni e sfiora 100 milioni di euro di fatturato. L’evento è stato celebrato con una cena al Castello del Catajo al per ringraziare i dipendenti. «Assieme a me nel gennaio del 1998 c’erano Alessio Bertagnin, Giovanni Corradin e altri consulenti del lavoro che hanno creduto nel progetto – spiega Sposato -. Deliberiamo in questi giorni il raddoppio del capitale sociale che supererà così i due milioni di euro. Stiamo facendo importanti investimenti per consolidare il nostro trend di crescita. Ma non nascondo che questi primi vent’anni sono stati un’avventura entusiasmante: sono partito da solo e con pochissime risorse, facendo il porta a porta tra le aziende venete. I primi anni macinavo 30mila chilometri al mese in auto. La crescita è frutto del lavoro duro e tenace della mia squadra di collaboratori. È merito loro se possiamo fregiarci del titolo di una delle 30 aziende più performanti del Nord Est». Ai dipendenti saranno riconosciuti per l’occasione un premio in denaro per un monte incentivi di oltre 200 mila euro e un weekend di festa in un resort nei Colli Euganei.

I numeri del 2017: +34%

Più di 150 dipendenti diretti a tempo indeterminato nella sede centrale di Padova e nelle 37 sedi in giro per l’Italia, e quasi 5 milioni di euro di ore lavorate dalle 12 mila persone che nel corso dello scorso anno hanno trovato un impiego grazie a Eurointerim Spa. Sono i numeri con i quali l’azienda specializzata in formazione professionale e lavoro interinale archivia un 2017 che segna un incremento del 34% rispetto all’anno precedente.

«Presenteremo nel corso delle prossime settimane il nostro bilancio sociale, che non è fatto solo dei numeri di fatturato, utili e performance misurabili con il dare e avere – afferma Luigi Sposato -. Per questo abbiamo grande attenzione al confort lavorativo dei nostri collaboratori, che sono al 90% donne: per me è un orgoglio poter dire che di fatto il turnover in questi anni è praticamente zero e che la nostra famiglia è letteralmente esplosa con moltissime delle persone che lavorano con noi che sono diventate madri».

In questo solco di responsabilità sociale d’impresa si inserisce anche il premio Donna e Lavoro che quest’anno festeggia il decimo anno e la creazione all’ultimo piano, del palazzo che ospita la sede della Spa in viale dell’Industria, di un centro di formazione rivolto agli studenti che vogliono migliorare le proprie performance scolastiche. «Ospitiamo sessanta studenti durante tutto l’anno – aggiunge Sposato – che diventano quasi duecento durante l’estate periodo durante il quale offriamo il servizio anche ai figli dei nostri dipendenti. Perché pagare gli stipendi in maniera puntuale e congrua non basta, per avere una squadra vincente occorre essere, il più letteralmente possibile, parte di una grande famiglia».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211