Menu

Lo studio legale e tributario Cba apre a tre nuovi soci

Pubblicato il 21 maggio 2018 in Padova, Professionisti, Venezia

 

Lo studio legale e tributario Cba apre a tre nuovi soci, gli avvocati Barbara Sartori, Daniela Sorgato e Gianvito Riccio. Lo ha deliberato il 14 maggio l’assemblea dei soci di Cba, che con oltre 120 professionisti nelle sedi di Milano, Roma, Padova, Venezia e Monaco di Baviera è uno dei principali studi italiani del suo settore. Le nuove nomine puntano a consolidare principalmente due settori di intervento dello studio.

Il primo è qello del diritto del Lavoro, diretto dall’avvocato Gianvito Riccio e composto da un gruppo di professionisti che presta attività di assistenza e di consulenza in materia di diritto del lavoro, relazioni industriali e agenzia commerciale. Il secondo è quello della e della consulenza a Pmi e grandi imprese, ambito seguito da Barbara Sartori e Daniela Sorgato, che lavorano nella sede di Padova.

La prima ha una spiccata vocazione internazionale in materia di information technology, marchi, brevetti, design, nomi e dominio oltre che in ambito pubblicità e concorrenza sleale. La seconda è invece impegnata sul fronte del contenzioso, del banking e delle ristrutturazioni aziendali ed operazioni straordinarie.

Angelo Bonissoni

Da diversi anni lo studio Cba è presente in Germania con una sede a Monaco di Baviera che aiuta e supporta le imprese italiane che vogliono investire in Germania. Con le nuove nomine sale il numero dei partner, molti dei quali cresciuti all’interno dello studio. L’assemblea ha esaminato anche lo stato di avanzamento di candidature di altri professionisti di provenienza esterna che si stanno avvicinando a Cba.

Nella foto Angelo Bonissoni, managing partner dello studio Cba.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211