Menu

Alain Deneault, il video: «Contro l’ideologia della governance»

Pubblicato il 14 maggio 2018 in Cultura, Padova

 

Il filosofo canadese Alain Deneault ha chiuso il ciclo “Tempi moderni. L’informazione al tempo delle fake news” con una riflessione che è andata in profondità, alla radice della crisi che coinvolge anche il mondo della comunicazione e del giornalismo. Il tema, affrontato nel terzo e ultimo incontro della manifestazione, il 9 maggio a Palazzo Moroni a Padova dove ha dialogato con la sociologa Francesca Coin e con il pubblico, è quello attorno a cui ruota l’ultimo libro di Deneault: “Governance. Il management totalitario” (Neri Pozza). «La governance consiste nel rimpiazzare la politica con il management, applicando le nozioni che solitamente sono utilizzate nelle organizzazioni private in ogni tipo di struttura che è collegata alla vita sociale» spiega Deneault nel video che pubblichiamo qui.

«Quindi parliamo di governance quando si parla di un ospedale, di una rivista di cinema, del trasporto pubblico, dell’università e così via – argomenta il filosofo canadese –. Principalmente la governance è un modo per evitare ogni tipo di discussione e di dibattito pubblico sui principi, che sono quelli che sotto i quali si suppone il management venga attuato. Ma il management è sempre collegato a un principio, ma l’idea del management è di fare come se il principio sotto il quale si agisce non esistesse più. C’è solo un principio che dovremmo considerare ed è il capitalismo, o il neoliberismo».

Ci immergiamo così nell’epoca del “pensiero unico” dove l’economico è la categoria che sembra aver inglobato al suo interno ogni velleità di “autonomia del politico”. «E visto che questo è l’unico principio da considerare, non dobbiamo più nominarlo, ci limitiamo a “gestire”, come se questa fosse l’unica possibilità» spiega Deneault. Che però non rinuncia alla possibilità di un’alternativa, da ricercare con le armi della critica: «Se invece considerassimo il capitalismo come un principio, un’ideologia non ovvia, e che potrebbe essere sfidata da altri modi di pensare l’organizzazione della nostra società, allora avremmo un dibattito su quali sono i principi secondo i quali noi gestiamo le organizzazioni e le istituzioni pubbliche».

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211