Menu

Vinitaly 2018 al via: premi a Arnaldo Caprai e Gallo Winery (aspettando i politici)

Pubblicato il 13 aprile 2018 in Commercio, Verona

Vinitaly  

Vinitaly 2018 al via domenica 15 aprile alla Fiera di Verona. Durerà fino a mercoledì 18 la 52esima edizione del più importante salone dedicato al vino e si attende la solita invasione di professionisti del settore. Ma quest’anno è attesa un’invasione di altro tipo, in aggiunta: quella dei politici che, mentre dura lo «stallo», così lo ha definito il presidente Mattarella, dei partiti nei confronti della formazione del nuovo governo. All’inaugurazione ci sarà la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati, e sono attesi, fra gli altri, i due aspiranti premier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, il premier in carica e ministro dell’Agricoltura ad interim Paolo Gentiloni, il governatore veneto Luca Zaia. Intanto, in attesa dell’apertura dei cancelli di domenica, da venerdì 13 è partita la maratona di eventi collaterali Vinitaly and the City, con un ricco programma in centro a Verona.

Assegnato il Premio Internazionale Vinitaly 2018

E Veronafiere annuncia i vincitori del nuovo Premio  Internazionale Vinitaly, istituito nel 1996 e attribuito a personalità o aziende o istituzioni italiane ed estere che si sono distinte per il loro impegno nel campo enologico. La consegna durante il Gala dinner della vigilia di Vinitaly, insieme alla proclamazione di Tom Cannavan Communicator of the year 2018. Ad aggiudicarselo quest’anno sono Arnaldo Caprai per l’Italia e l’americana Gallo Winery per l’estero.

La cantina Arnaldo Caprai, guidata da Marco Caprai, è «artefice della rinascita del Sagrantino di Montefalco e del rilancio del suo territorio – si legge nelle motivazioni –. Sono gli anni Settanta, quando Arnaldo Caprai, imprenditore tessile di successo, acquista i primi ettari di vigneto, cui il figlio Marco dà impulso manageriale puntando tutto sulla ricerca attorno al vitigno autoctono locale, dopo averne salvato le barbatelle dal Convento di Santa Chiara a Montefalco con l’Università di Milano e con la creazione di ‘Cobra’, il vigneto che ne è la più ricca banca dati al mondo – una case history studiata anche dalla prestigiosa Fondazione Agnelli – e con il completo restyling dell’azienda di famiglia, negli anni Novanta. Il risultato è l’ingresso nel gotha dell’enologia
italiana».

Gallo Winery è «la più grande azienda produttrice di vino a gestione familiare negli USA – si legge ancora -, ma agli uomini che le stanno dietro. Incarnando la realizzazione del ‘Sogno Americano’, i fratelli Ernest e Julio Gallo, figli di immigrati Italiani, sono stati in grado di costruire un vero e proprio impero avvicinando un pubblico più ampio al mercato del vino caduto nell’oblio a causa del Proibizionismo».

Accesso, orari e biglietti per Vinitaly 2018

Vinitaly si tiene presso Veronafiere, viale del Lavoro, 8 a Verona. Apre nei giorni domenica 15, lunedì 16, martedì 17, mercoledì 18 aprile 2018. L’apertura è a orario continuato dalle 9.30 alle 18.00. Da domenica a martedì l’ingresso è consentito fino alle 17.00 Mercoledì l’ingresso è consentito fino alle 16.00.

Vinitaly è aperto esclusivamente agli operatori specializzati, maggiorenni: non è permesso l’ingresso ai minori di 18 anni, anche se accompagnati. La registrazione è obbligatoria. I settori a cui è consentito l’accesso sono: GDO, grossisti import-export, rivenditori food, bar, ristoranti, hotel, catering, enoteche, wine bar, sommelier, enotecnici, produttori di enotecnologie, produttori di olio e vino, stampa specializzata, autorità e istituzioni

Il biglietto giornaliero costa 80 euro (se acquistato online 85), mentre un abbonamento per 4 giornate costa 145 euro, che salgono a 150 se è acquistato online. Per informazioni è stata attivata una linea telefonica che risponde al numero 045 8298854 con orario dalle 9.00 alle 12.30.

Puoi leggere anche

Più letti

Copyright © 2016 VenetoEconomia | Veneto Economia Testata giornalistica iscritta in data 19 agosto 2014 al numero 2363 del Registro Stampa presso il Tribunale di Padova.
Direttore Responsabile: Domenico Lanzilotta | Policy Privacy e Cookie
Editore: Media Accelerator - Partita IVA 02906890211